Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate. Inoltre utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Aziende della montagna - 04 Produzione neve - 4.01 Cannoni bassa pressione - TECHNOALPIN Spa - MontagnaOnline.com
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z 0-9

TECHNOALPIN Spa

Contact Person: Erich Gummerer
Street: Via P. Agostini 2
Postcode: 39100
City: Bolzano
Country: Italy
Phone: 0471 550550
Fax: 0471 200441
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Neve, sempre neve,
fortissimamente neve

Le eccellenti qualità costruttive e le prestazioni d'avanguardia rendono i generatori di «materia prima» prodotti dall’azienda altoatesina gli alleati affidabili per affrontare le situazioni meteo più difficili, come l’inversione termica e la presenza di temperature marginali. Una prova lampante della possibilità di consentire l’agibilità delle piste da sci anche in assenza totale di precipitazioni naturali e in condizioni critiche è venuta dall’inizio della scorsa stagione. Ora sta cominciando un altro inverno con le consuete incognite ma con la certezza che con le macchine a ventola e le lance TechnoAlpin si potrà contare sulla neve sicura

La stagione invernale 2016/17 è ormai alle porte. L'inizio della stagione scorsa, con i mesi di novembre e dicembre quasi completamente «a secco» di precipitazioni naturali, ha posto i gestori di impianti sciistici di fronte a sfide significative, quali l'inversione termica e le temperature marginali. Nonostante le avverse condizioni meteorologiche, i comprensori che si affidano a TechnoAlpin sono comunque riusciti ad aprire le piste prima di Natale. Anche se in alcune regioni alpine la prima neve naturale è caduta solo all'inizio di gennaio, per alcuni clienti la scorsa stagione è stata una delle migliori di sempre.

TF10:
la macchina a ventola
con 16 stadi di regolazione
Sin dalla sua fondazione nel 1990, TechnoAlpin (vista anche la sua ubicazione sul versante meridionale delle Alpi) si è sempre occupata con successo di tecnologie per l'innevamento a temperature marginali. Non è quindi un caso che i prodotti dell'azienda siano particolarmente efficienti nella produzione di neve di elevata qualità anche a temperature marginali e in condizioni meteorologiche difficili. Lo scorso inverno ha visto i riflettori puntati soprattutto sulla macchina a ventola TF10, capace di produrre neve anche con una situazione meteo avversa e a cui si deve, ad esempio, la regolare apertura della Coppa del Mondo a Sölden. Il controllo della neve da parte della FIS ha confermato che la qualità della neve è la migliore degli ultimi dieci anni, un risultato ottenuto per di più all'inizio della stagione.  Dotato di 24 ugelli del tipo Quadrijet con inserto in ceramica e di 8 nucleatori, il TF10 è uno dei generatori di neve più potenti reperibili in commercio e dispone di un'incredibile gittata che permette di cospargere un'ampia superficie. Il generatore può effettuare una rotazione di 360° e ha un angolo di brandeggio automatico di max. 180° in modo da far arrivare la neve dove è effettivamente necessaria. Sedici stadi di regolazione garantiscono qualità e quantità di neve elevate anche a temperature marginali. Grazie al blocco valvole, l'impostazione avviene in modo autonomo e continuo. Componenti quali il compressore esente da olio e il filtro dell'acqua privo di giunti saldati del tipo Wedge Wire assicurano la massima qualità e durata del prodotto. L’attacco dell’acqua centralizzata situato sul punto più profondo del generatore di neve dispone di uno scarico meccanico. Grazie ad una ricerca continua, negli ultimi 10 anni il consumo energetico è stato ridotto mediamente del 30% e, rispetto al modello precedente, a parità di consumi il TF10 produce il 30% di neve in più. Ma non è solo il ridotto fabbisogno energetico a essere impressionante. Anche le prestazioni del TF10 alle temperature marginali sono davvero stupefacenti, come confermato dal feedback positivo dei clienti e ribadito dalla produzione di oltre 1.000 generatori di neve di questo modello sia nel 2016 che nel 2015.

 

TL6 3N:
una nuova evoluzione per
una migliore polverizzazione
La TL6, dal canto suo, è una lancia che garantisce una buona capacità di innevamento a temperature marginali estreme. Grazie ai nuovissimi nucleatori, il fabbisogno energetico si riduce considerevolmente. I sei stadi di regolazione permettono un adattamento ottimale del TL6 alle condizioni meteorologiche estreme della montagna. Dato che innovazione e ottimizzazione dei prodotti sono aspetti fondamentali per TechnoAlpin, la TL6 si è evoluta nella versione TL6 3N: ad ogni anello è stato aggiunto un ugello così la quantità d'acqua viene ripartita su tre ugelli per anello con ripercussioni positive sulla polverizzazione. Essendo gli ugelli del TL6 3N dotati di inserti in ceramica esenti da usura, la loro durata aumenta sensibilmente, così come l'efficienza della lancia. La nuova configurazione con tre ugelli con inserto in ceramica per ogni anello migliora le prestazioni del generatore di neve alle temperature marginali, sia sotto il profilo quantitativo che qualitativo. Con sei possibili combinazioni di portata e una distribuzione ottimale dell'acqua nel cono di atomizzazione, il nuovo TL6 3N ha una capacità di innevamento molto più alta rispetto a quella di altre lance, poiché i suoi nucleatori assicurano un ridotto consumo d'aria, il che rende questo modello uno dei più efficienti reperibili in commercio. Il design della lancia, poi, impedisce il ritorno dell'acqua nel caso di eventuale guasto all'aria compressa a livello dei nucleatori. Uno speciale sistema di riscaldamento previene invece la formazione di ghiaccio sulla testa, persino a temperature estremamente basse. L'acqua viene svuotata automaticamente da una valvola del pozzetto una volta arrestata la macchina: un ulteriore aspetto che contribuisce a garantire, oltre a prestazioni elevate, la massima sicurezza di funzionamento. La potenza dei generatori di neve di TechnoAlpin, in particolare a temperature marginali, permette ai gestori dei comprensori sciistici di innevare le piste anche quando le condizioni meteo non sono ideali. La stagione invernale 2016/17 può avere finalmente inizio.
www.technoalpin.com